Statuto e programma politico MFL-PSN

CHI SONO QUELLI DEL MFL

Il MFL-PSN si rifà  solo e semplicemente al Fascismo, quel Fascismo che nacque come Terza Via fra socialismo e destra liberale, e che seppe conciliare, grazie alla genialità  del Duce, una pluralità  di uomini provenienti dalle esperienze politiche e sociali più disparate.

Così come il Fascismo non fu mai di destra, il MFL-PSN non è di destra. Così come il Fascismo non fu mai anti-islamico, il MFL-PSN non è anti-islamico. Così come il Fascismo non tradì mai l’alleanza e la vicinanza con il Nazionalsocialismo, il MFL-PSN non rinnega l’alleanza storica con la Germania Nazionalsocialista. Così come il Fascismo non fu mai alleato degli Stati Uniti, il MFL-PSN resta fieramente e chiaramente nemico degli USA.

Il MFL-PSN non è un movimento di destra, ma dichiaratamente Fascista; pertanto, non ha nulla a che fare con la destra, sia essa moderata, estrema, sociale e quant’altro.

Il MFL-PSN non fa parte di quei gruppuscoli badogliani che fingono di essere Fascisti ma cercano, in realtà , benemerenze nel campo giudaico.

Il MFL-PSN si rifà  al Fascismo storico e da quello trae esempio per identificare alleati e nemici; si astengano dal tesserarsi quanti vogliono fare battaglie religiose a favore del cattolicesimo, o contro l’Islam (che nel corso della II guerra mondiale fu unico alleato del Fascismo contro le bellicose potenze giudaico-massoniche ed imperialiste), nonchè quanti si sentono seguaci di quella sorta di razzismo becero che va tanto di moda negli Stati Uniti e che si basa esclusivamente sul colore della pelle. Il MFL-PSN, infatti, chiarisce subito di non essere razzista.

Il MFL-PSN privilegia l’adesione agli ideali del Fascismo al colore della pelle, alla nazionalità ed al credo religioso: per noi un Fascista di colore ed islamico vale mille volte più di un antifascista bianco e cattolico.

STATUTO_MFL